Lo chiamano leggenda

È il Prosecco, un vino sul quale nessuno avrebbe scommesso fino a metà anni Novanta e che invece è riuscito a conquistarsi nicchie di mercato impensabili, scardinando persino la roccaforte delle bollicine per eccellenza, Parigi, e diventando simbolo di un modo di essere e stare più che di un prodotto geograficamente collocato, “un brand internazionale…

Vota: