La vita in rosé _1

di Irene Graziotto.     La vie en rose, la vita in rosa, la vita in rosé. Non si tratta di una mera traduzione della famosa canzone della Piaf, ma di un trend che condiziona l’intero orbe occidentale. Dall’abbigliamento all’oggettistica (si vedano i fenicotteri che impazzano nelle piscine), il rosa va così di moda da…

Vota:

Vino italiano : Ernesto Abbona.

Vino Italiano: quali le prospettive di crescita. E come realizzarle. ( 1a parte )  “L’efficacia di penetrazione nei mercati del brand privato deve saldarsi con la garanzia e credibilità offerta dalle denominazioni”. Sono queste le parole usate da Ernesto Abbona, presidente di Unione Italiana Vini, all’incontro del 9 maggio scorso a Firenze in merito a “La creazione…

Vota:

Intervista a Zachary Sussman

L’Italia è il primo Paese fornitore per gli USA (seguito dal Cile) e se il 2016 sembra non essere stato così positivo come ci aspettava, tuttavia l’incremento a valore per i primi 9 mesi dell’anno si è aggirato sul +1,8 per cento pur con una contrazione di un punto percentuale in volume (dati Wine and…

Vota:

“Non abbiamo bisogno della barrique.”

Per Alberto Antonini, fra i 5 migliori enologi al mondo secondo Decanter, ne siamo troppo dipendenti . “Per fare un vino di alta qualità bastano anche le vasche di cemento o le grandi botti non tostate”. Parola di Alberto Antonini, fra gli enologi che hanno modellato la viticoltura mondiale grazie ad un lavoro di consulenza…

Vota:

Vini Vulcani: una nuova chiave di lettura dell’enologia italiana

(oltre che in un importante strumento di marketing) Intervista a Jane Nisbet Huseby, consulente internazionale con alle spalle un solido background nel settore enologico. Fondatrice della compagnia cilena Brandabout – che dal 2005 gestisce incontri B2B in oltre 60 realtà vitivinicole fra Cile e Argentina, Jane lavora in Europa affiancando cantine e importatori nello sviluppo…

Vota:

Lieviti di ultima generazione, genome editing e nuove sfide

Il mondo enologico non si sta semplicemente trasformando, si sta rivoluzionando. Il professor Attilio Scienza sui temi caldi del momento. Ex Direttore generale dell’Istituto Agrario di San Michele all’Adige, Accademico ordinario dell’Accademia Italiana della Vite e del Vino, vincitore del premio Premio AEI per la ricerca scientifica nel 1991, del Premio Internazionale Morsiani nel 2006, del…

Vota:

“Il Bio (non) è uguale per tutti.”

Una questione importante a riguardo dell’armonizzazione degli schemi di certificazione internazionali del biologico. “Un’armonizzazione su scala globale di fatto non esiste ed è frutto unicamente di accordi bilaterali tra Unione Europea e gli altri paesi produttori, sia per quanto riguarda l’indicazione biologico dei vini importati sia per la possibilità dei produttori bio europei di esportare…

Vota: