La comunicazione quanto conta?

  Comunicazione SI , Comunicazione NO ? La risposta sembra da tempo assodata: “comunico, ergo sum”. Un assioma diventato palese nell’era dei social, dove si assiste ad un’interazione sempre più osmotica fra vita virtuale e vita reale, come pure fra comunicazione e vendita fra privati – basti pensare all’introduzione di MarketPlace su Facebook. Gaja, col suo sito,…

Vota:

Metodo Sur lie, pro & contro.

I vantaggi della sosta sui lieviti. Fra i cambiamenti che contraddistinguono il moderno approccio di cantina rispetto alla pratica adottata in passato, l’affinamento sur lie occupa un posto di rilevanza. Adottata inizialmente in alcune zone della Francia (Borgogna, Loira) per la conservazione e l’evoluzione dei vini bianchi come dei vini rossi, oggi la sosta sur…

Vota:

Affinamento, una questione di stile.

  Nella creazione di un vino tanto conta la parte fermentativa quanto quella post-fermentativa. Al termine della fermentazione alcolica, iniziano infatti una serie di processi che permettono al prodotto di rivelare le proprie potenzialità aromatiche, di trovare l’equilibrio organolettico e la propria “personalità”. Fermentazione malolattica e impiego di tannini come di altri coadiuvanti di affinamento…

Vota:

Lieviti : l’enologia che cambia.

Due sono i rami dell’enologia dove l’innovazione sta muovendo passi decisivi, che nei prossimi anni porteranno ad una modifica importante, laddove non rivoluzionaria, del panorama vinicolo mondiale. Lo scorso dicembre, l’evento RIVE in scena a Pordenone, ha permesso di rivolgere uno sguardo ravvicinato ad entrambi questi temi.   P I W I Il primo riguarda…

Vota:

L’importanza della Qualità

Qualità nel mondo Alimentare ed Enologico: quale qualità? Qualità è fra le parole più usate (e abusate) di oggi; se fa un gran parlare, in altri campi come in quello enologico, tuttavia pochi sanno davvero cosa significhi “produrla” e, di conseguenza, darle il giusto peso. La Qualità è definita rispetto alla capacità di un dato bene…

Vota:

Anidride Solforosa: status quo e alternative

L’uso dei solfiti è fra le tappe che hanno permesso all’enologia moderna di diventare tale. Infatti, se l’utilizzo di fumigazioni con anidride solforosa per risanare fusti e locali è attestato anche nell’antichità, tuttavia l’impiego continuativo della stessa in enologia risale ai primi dell’800, mentre è solo alla fine del secolo che l’uso viene esteso anche…

Vota: